Il cliente ha problemi al tentare di pagare con Carta di Credito, come posso aiutarlo?

1) Cosa succede quando un cliente seleziona il metodo di pagamento con Carta di Credito?

Esistono due modi per completare un pagamento con Carta di Credito:

a) Pagamento “SSL”: Il cliente inserisce le dati della sua Carta di Credito compreso il codice di sicurezza CVV (che si trova sul retro della carta) e poi clicca per pagare ‘Pay’.

b) Pagamento “3D Secure” (Utilizzato da Visa and MasterCard): La procedura è uguale a quella di SSL a differenza che quando il cliente clicca su ‘Pay’ viene rimandato ad una pagina indotta dalla sua banca (tutto questo accade all’interno della session di pagamento) dove viene richiesto un codice di autenticazione cioè una password.

N.B. Il cliente non ha la scelta tra pagamento SSL e 3D Secure perché tutto dipende dal tipo di carta che sta utilizzando.

Per magggiori informazioni sul  3DSecure : http://en.wikipedia.org/wiki/3-D_Secure

2) Come possiamo monitorare il progresso e comprendere che genere di problematiche sta affrontando il cliente e in quali passaggi in particolare?

Potrebbe succedere che un cliente è totalmente inconsapevole della necessità di autenticarsi con 3D secure. In questi casi, sta al commerciale responsabile per la gestione della prenotazione di identificare la situazione e chiarire la procedura.

3) Ma se il problema è altro che il  3DSecure?

Se il problema non fosse correlato alla autenticazione 3D Secure, e il cliente è già riuscito ad inserire il codice giusto e/o ha già contattato la sua banca ed eseguito un controllo con loro al fine di eliminare la possibilità di non aver abbastanza credito o altre problematiche, il mancato pagamento potrebbe essere dovuto a ragioni dal lato della banca destinataria laddove un motivo valido ha causato la declinazione del versamento:

Ad esempio, per citare alcuni motivi, a volte la banca destinatario declina il pagamento a causa della restrizione del credito disponibile sulla carta che risulta non sufficiente da coprire il costo oppure a causa di qualche ragione relativa ai circuiti bancari.

In casi simili, la soluzione è provare ad utilizzare un’altra Carta di Credito se è possibile o cambiare il metodo di pagamento (PayPal o Bonifico bancario).

4) Che cosa si può fare nel caso in cui un cliente cancellasse il suo primo tentativo di pagamento con Carta di Credito?

Quando un cliente cancella il suo primo tentativo di pagamento, dal lato del gateway il pagamento è considerato come si fosse già effettuato e di conseguenza il cliente non avrà alcuna chance per riprovare cioè nessun’altra possibilità per pagare in autonomia .

Il modo più semplice per risolvere il problema è ripristinare il pagamento dal lato dell’account commerciale gestendo la prenotazione. Innanzitutto, l’account deve cambiare lo status del pagamento a rigettato ‘rejected’ poi creare un nuovo pagamento come un servizio aggiuntivo tipo ‘Monthly balance’ con lo stesso importo in modo tale da sostituire il valore del pagamento che è appena stato cancellato e inviare questo pagamento ‘nuovo’ al cliente. Dopo che il cliente completi il pagamento con successo, il commerciale andrà a cambiare lo status della prenotazione manualmente a ‘Confirmed’.

Per maggiori informazioni su come creare un servizio aggiuntivo consultate il seguente link :